Amminoacidi e la loro importanza per i capelli

METIONINA

La metionina fortifica le unghie e aiuta a prevenire la caduta dei capelli

La metionina contiene zolfo ed è in grado di formare catene che a loro volta si unisco fra loro formando una rete. Questo è esattamente ciò che accade nei capelli e nelle unghie. La metionina può dunque rafforzare la struttura dei capelli e delle unghie in modo significativo. La metionina può essere d’aiuto anche per contrastare la caduta dei capelli.1 

Nel 2006 in occasione di un congresso di dermatologia a Firenze sono stati resi pubblici i risultati di uno studio al quale hanno partecipato trenta pazienti affetti da caduta dei capelli. I pazienti sono stati suddivisi in due gruppi. Ad un gruppo è stata somministrata una combinazione di amminoacidi e vitamine del complesso B, all’altro un placebo.

Risultato: dopo sei mesi, nel gruppo trattato con metionina i capelli che si trovavano in fase di crescita sono aumentati circa del 10% in più rispetto al gruppo trattato con placebo.2

  • Adenosilmetionina migliore forma di integrazioni di Metionina, leggi l’articolo ed i suggerimenti.

ARGININA

L’arginina favorisce la crescita dei capelli

Alcune pubblicazioni dimostrano che l’amminoacido arginina, in quanto precursore dell’ossido di azoto, ha un impatto formidabile sulla crescita dei capelli.  L’effetto vasodilatatore dell’arginina favorisce la crescita dei capelli poiché l’ossido di azoto, formatosi a partire dall’arginina, apre i canali del calcio delle cellule. Ciò può portare ad una maggiore irrorazione sanguigna della radice del capello e può stimolarne la crescita.3

(usa il codice sconto: Vitamineral – Valido sempre su tutti i prodotti)

GLUTAMMINA

La glutammina è indispensabile per la formazione dei capelli

La glutammina è l’amminoacido più abbondante nel corpo umano. Essa viene sintetizzata dal corpo stesso ma  con l’aumentare dell’età non viene più prodotta in quantità sufficiente. Per questo motivo, in età adulta, una supplementazione di glutammina è importante per stimolare la formazione dei capelli.

Il fabbisogno di glutammina è particolarmente elevato in presenza di stress o di affaticamento fisico. La glutammina si forma a partire dall’acido glutammico. Essa consente la formazione dei capelli perché è una fonte di zolfo, elemento necessario per la crescita dei capelli.4

GLUTAMMINA PRINFIT in capsule e in polvere

(usa il codice sconto: Vitamineral – Valido sempre su tutti i prodotti)

ZINCO, VITAMINA C e GRUPPO B

Anche lo zinco e le vitamine sono importanti per i capelli

Come la pelle, anche i capelli hanno un grande bisogno del minerale zinco. Esso è un oligoelemento essenziale di grande importanza per la crescita dei capelli. Lo zinco è coinvolto nella formazione della cheratina, che è una componente fondamentale dei capelli, della pelle e delle unghie. Inoltre, il corpo umano ha bisogno di zinco anche per la formazione del collagene, sostanza importante non solo per il tessuto connettivo e perché consente di ancorare i capelli al cuoio capelluto, ma anche per la struttura dei capelli in generale.

Anche la suddivisione cellulare, che rende possibile la crescita dei capelli, non sarebbe possibile senza zinco. Per questo motivo, la caduta dei capelli è uno dei primi segnali della carenza di zinco, di conseguenza la sua somministrazione consente spesso di migliorare la situazione.5 

Tutte le vitamine B sono indispensabili per una crescita sana dei capelli. Una fra le numerose manifestazioni della carenza di una o più di queste vitamine è la caduta dei capelli e/o capelli fragili o opachi.

Anche la vitamina C gioca un ruolo importante per la crescita di capelli sani. Essa è necessaria per far sì che il ferro si possa legare ai globuli rossi e raggiungere così le radici dei capelli. Una carenza di ferro può causare danni alla struttura dei capelli e portare alla loro caduta.6

(usa il codice sconto: Vitamineral – Valido sempre su tutti i prodotti)


Fonti

  1. Haneke, E. & Baran, R. (2011) Micronutrients for Hair and Nails, Nutrition for healthy skin, Volume 2, (pp. 149-163)
  2. Alonso, L. & Fuchs, E. (2006) The hair cycle, Journal of Cell Science, issue 119, (pp. 391-393)
  3. Saini, R. & Zanwar, A. A. (2013) Arginine Derived Nitric Oxide: Key to Healthy Skin, Bioactive Dietary Factors and Plant Extracts in Dermatology (pp. 73-82)
  4. Curthoys, N. P. & Watford, M. (1995) Regulation of Glutaminase Activity and Glutamine Metabolism, Annual Review of Nutrition, Volume 15, (pp. 133-159)
  5. Neve, H.J., Bhatti, W.A., Soulsby, C., Kincey, J. & Taylor, T.V. (1996) Reversal of Hair Loss following Vertical Gastroplasty when Treated with Zinc Sulphate, Obesity Surgery, Volume 6, (pp. 63-65)
  6. Trost, L.B., Bergfeld, W.F. & Calogeras, E. (2006) The diagnosis and treatment of iron deficiency and its potential relationship to hair loss, Journal of the American Academy of Dermatology, Volume 54, issue 5, (pp. 824-844)

 


Liberatoria (Disclaimer)

Dichiarazione di non responsabilità: questo articolo non è destinato a fornire consulenza medica, diagnosi o trattamento.
Vitamineral non si assume responsabilità per la scelta degli integratori proposti eventualmente nell’articolo.


image_pdfsalva articolo in PDFimage_printstampa articolo o scarica contenuti

Esegui l'accesso per Commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.