Vitamine perse nelle dipendenze da sostanze varie
Frenare l’astinenza usandole

In questo articolo riporto una serie di consigli usati da Choise Recovery che è una struttura statunitense di riabilitazione ed assistenza nel recupero della salute cagionata da uso di sostanze tossiche e droghe che danno dipendenza ed assuefazione.

Pertanto questi consigli sono legati ad una struttura assistenziale straniera non collegata in Italia. Cercate di fare buon uso di questi consigli a vostro beneficio e se non ve la sentite fatevi aiutare da un vero professionista nutrizionista e/o psicologo.

Leggete anche la mia testimonianza nell’uscita dal tunnel degli antidepressivi (Duloxetina) ed informatevi bene prima di procedere da soli.


La nostra missione

In Choices Recovery, offriamo ai nostri pazienti la possibilità di scoprire gli strumenti e le competenze necessarie per condurre uno stile di vita più sano e positivo. Offriamo loro la possibilità di fare la scelta giusta e rimettere in carreggiata la loro vita. Mostriamo loro che esiste un modo migliore.

I farmaci esauriscono vitamine e minerali dal corpo e gli esperimenti dei nutrizionisti indicano che vitamine e minerali aiutano l’astinenza.

Un certo numero di farmaci interferisce con la digestione e l’assorbimento di tutto il cibo, così come della maggior parte delle vitamine e dei minerali, provocando carenze che, a loro volta, causano danni a ogni parte del corpo e quindi il fabbisogno nutrizionale e vitaminico aumenta. Le vitamine perse nella dipendenza possono effettivamente causare squilibri metabolici tali da creare voglie di dipendenza e altri sintomi mentali che possono bloccare il recupero e potenzialmente portare a ricadute.

Il tasso di mortalità correlato alla droga negli Stati Uniti è sbalorditivo, soffre tre volte il tasso medio globale di decessi correlati alla droga. Non solo siamo afflitti da questa epidemia negli Stati Uniti, ma il commercio illegale internazionale di droga è stimato a 400 miliardi di dollari all’anno! L’economia degli Stati Uniti è tesa con i costi del consumo di droga per l’aumento dell’assistenza sanitaria, la criminalità e la perdita di produttività che ammontano a oltre $ 700 miliardi all’anno!

I tassi di ritorno dalla riabilitazione sono sbalorditivi e una delle parti più importanti di una struttura di riabilitazione dalla droga di successo è il programma di disintossicazione che offre e gran parte di ciò includerebbe un processo di astinenza di successo.

Che cos’è la sindrome di astinenza da droghe?

Il corpo dipende da determinate vitamine e minerali per funzionare correttamente. Quando si usano droghe, queste esauriscono la tua riserva naturale di vitamine e la tua dipendenza dalla droga diventa più forte. Quando ci si ritira da una droga, le deficienze prodotte da quella droga possono essere dolorose, ora che ne derivano.

Le astinenze sono ciò che si verifica fisicamente ed emotivamente per una persona quando esce dalla droga e sono effetti dormienti della droga. La durata dell’astinenza e i suoi sintomi variano da farmaco a farmaco, così come le reazioni fisiche e mentali al non assumere più il farmaco.

Cos’è la disintossicazione e come puoi disintossicarti con le vitamine?

La disintossicazione è il processo di eliminazione delle tossine nel corpo. Le droghe sono essenzialmente veleni, e quindi la disintossicazione dalla droga sarebbe il processo per sbarazzarsi dei veleni che sono stati inflitti ai tuoi organi e danneggiare i tuoi tessuti, nervi e cellule. Il processo di disintossicazione può anche aiutare un tossicodipendente a ripristinare i minerali e le vitamine persi a causa della dipendenza.

Si possono riparare le parti del corpo danneggiate dalle vitamine perse nella dipendenza, così come usare le vitamine per frenare l’astinenza e disintossicarsi completamente. Molta ricerca è stata fatta in termini di vitamine e minerali e il loro uso nella disintossicazione dalla droga. Alcune vitamine e minerali chiave sono le vitamine del gruppo B, le vitamine C, D, A, E, lo zinco, il magnesio e il calcio.

Comuni Minerali e Vitamine persi nella dipendenza

Vitamina A

La vitamina A è nota per migliorare la vista, ma è anche utile per combattere le malattie infettive, la regolazione genica, il supporto dei globuli rossi e bianchi e il sistema immunitario.

Vitamina B

Le vitamine del gruppo B includerebbero citicolina, niacina, B1, B6 e B5. Le vitamine del gruppo B sono uno dei gruppi vitaminici più importanti, prevengono la depressione e altri stati mentali di disagio nei dipendenti. Sono anche antinfiammatori e neuroprotettivi, oltre ad avere il potenziale per ridurre la dipendenza dai farmaci.

Vitamina C

Per approfondire la vitamina C, è noto per prevenire e ridurre al minimo la tossicità dei farmaci e le reazioni allergiche, ed è notevolmente ridotta dal corpo dall’uso di droghe, quindi è un nutriente vitale. È stato dimostrato che aiuta con il ritiro di farmaci come gli oppioidi e riduce la dipendenza dalla morfina. Riduce lo stress, l’ansia, la depressione, ecc. E accelera il processo di guarigione.
La nutrizionista Adelle Davis ha scritto nel suo Drugs Versus Nutrition, on Detoxification by Vitamin C:
Quando sono stati somministrati da 300 a 800 milligrammi di vitamina C al giorno (*) con un singolo farmaco, il periodo di trattamento è stato notevolmente ridotto e, quando necessario, è stato possibile utilizzare dosi più grandi ed efficaci. La vitamina aiuta anche a prevenire i danni al fegato noti per essere causati da una serie di farmaci “.

(*) Ndr. Figuriamoci a prendere i dosaggi di 4-5 grammi di vit C suddivisi in giornata come riferivano fare i più famosi padri della medicina Ortomolecolare, Hoffer, Klenner, Cathcart, Pauling Stone ecc…

Vitamina D

L’uso di droghe può provocare una carenza di vitamina D. Tutto il tuo corpo usa questa vitamina per funzionare correttamente e ci sono anche necessari benefici psicologici. Nella gestione della tossicodipendenza e nella disintossicazione, la vitamina D è una necessità. Questo perché ogni tessuto del tuo corpo ha recettori della vitamina D, inclusi cervello, cuore, muscoli e sistema immunitario.

Vitamina E

La vitamina E è nota per apportare benefici a pelle, capelli e unghie, ma è un importante antiossidante ed è utilizzata nei meccanismi di segnalazione cellulare, come nella loro interazione tra loro e nello svolgimento di importanti funzioni. Come la vitamina A, anch’essa è importante in relazione ai globuli rossi e bianchi, per combattere le malattie e per sostenere il sistema immunitario contro batteri e virus nocivi.

Magnesio e Calcio (*)

Per quanto riguarda i minerali, il calcio e il magnesio, le reazioni nervose, gli spasmi muscolari, i tic, ecc. Causati dall’astinenza del farmaco possono essere attenuati da questi due importanti minerali. Il magnesio partecipa a oltre 300 reazioni biochimiche nel corpo, comprese le attività ormonali, enzimatiche e dei neurotrasmettitori, che influenzano il nostro umore e la salute del cervello. Quasi ogni cellula del corpo utilizza il calcio in un modo o nell’altro. Il calcio è utilizzato dal sistema nervoso, dal cuore, dalle ossa e dai muscoli.
Questi sono minerali importanti per diminuire la dipendenza dai farmaci, i sintomi di astinenza e abbassare i tassi di ricaduta.

(*) A proposito di calcio mi permetto di aggiungere una nota. Poiché ne assumiamo in sovrabbondanza tramite acqua ed alimenti talvolta addizionati di calcio per la ossessione dell’osteoporosi, come fosse solo causata dalla sua carenza, preferisco non consigliarne l’integrazione.
In realtà si assiste ad un mancato utilizzo del calcio, paradossalmente, perché viene mal distribuito nel corpo a causa di altre gravi carenze di elementi vitaminici, come ad esempio vitamina D e vitamina K2, ma anche del Magnesio che è antagonista del Calcio.
La vitamina D promuove il metabolismo del Calcio, il Magnesio lo trasporta ovunque, la Vitamina K2 lo fissa nelle ossa e ripulisce le arterie e gli organi laddove il calcio si sia depositato. (N.d.r.)

Zinco

Lo zinco è un minerale essenziale che si trova in ogni tessuto del corpo, è una parte importante della divisione cellulare e stimola l’attività di circa 100 enzimi nel corpo! La carenza di zinco si trova comunemente nei tossicodipendenti ed è un minerale importante nel trattamento della dipendenza e nell’aiutare l’astinenza. Lo zinco è la chiave per la stabilità emotiva e mentale, supporta un sistema immunitario sano, una rapida guarigione, è un potente antiossidante ed è coinvolto nel mantenimento dell’equilibrio ormonale ideale.

Puoi vedere come le vitamine e i minerali siano necessari non solo per ripristinare le funzioni e le parti del corpo, ma anche per la disintossicazione dalla droga e per l’astinenza dalla dipendenza. Si possono ottenere vitamine naturalmente da alcuni cibi integrali, o sinteticamente da un laboratorio, in forma liquida o pillola, derivati da fonti alimentari naturali.

Drug Rehab Detox può aiutare a ripristinare le vitamine perse nella dipendenza

Come spiegato nella nostra pagina sulla disintossicazione, “L’azione primaria di un farmaco è aumentare la quantità di una specifica sostanza chimica prodotta naturalmente nel corpo… Quando una sostanza viene utilizzata per un periodo prolungato, inizia a sostituire la sostanza chimica che una volta aumentata . Quando si verifica questo processo, una persona diventa dipendente dal farmaco. Il corpo smette di produrre la sostanza chimica che il farmaco sostituisce e si aspetta che il farmaco prenda il suo posto.

Lo scopo della disintossicazione è liberare il corpo dalle tossine e riportarlo alla sua condizione originale da prima che dipendesse dalle droghe. Il corpo umano estrae nutrienti vitali come vitamine e minerali dal cibo per funzioni cerebrali e corporee ottimali e per la guarigione da esperienze traumatiche come l’avvelenamento da tossicodipendenza.

Uno dei maggiori problemi con le droghe sono i minerali e le vitamine persi nella dipendenza dal loro uso, che influenzano la mente e il corpo, e questo è gran parte di ciò che rende il processo di astinenza così difficile per il tossicodipendente.

Rehab sta per riabilitazione ed è esattamente ciò che ci si aspetterebbe di ottenere. Chiama oggi Choices Recovery per ulteriori informazioni sull’abuso di sostanze o se desideri maggiori informazioni sui minerali e le vitamine persi nella dipendenza.


Consiglio queste altre letture per ampliare le idee sulla nutrizione ortomolecolare e delle vitamine e minerali

“Le leggi fonfamentali dei Micronutrienti” di Hoffer

Le vitamine funzionano? Guardiamo questo report di Andrew Saul


 

Please follow and like us:
Pin Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: