Benefici terapeutici dell’applicazione diretta della vitamina C

Avevamo già trattato le proprietà della Vitamina C per uso esterno, ma appena è arrivato l’Editoriale da Ortomolecular Medicine da parte di Andrew Saul non potevo non riportarlo fedelmente su Vitalineral.

Benefici terapeutici dell’applicazione diretta della vitamina C
L’uso di ascorbato topico da parte dei medici è iniziato oltre 50 anni fa

Editoriale di Andrew W. Saul

OMNS (9 aprile 2023)

Continuavo a chiedermi da dove venisse l’eruzione pustolosa sui polsi e tra le dita. È apparso alla fine di un pomeriggio di lavoro negli orti del mio cortile. Sospettando che da qualche parte ci fossero delle piante velenose, decisi di individuarle e sradicarle. Ma il mio bisogno immediato era quello di fermare il prurito davvero fastidioso. Essendo la necessità la madre dell’invenzione, ho deciso di provare l’applicazione topica della vitamina C. È stato semplice e veloce: ho semplicemente preso mezzo cucchiaino di polvere di acido ascorbico e ho aggiunto gocce d’acqua fino a formare una pasta. Generosamente applicato sull’eruzione cutanea, ha alleviato il prurito in meno di 15 minuti. Un giorno o due di ripetizione due volte al giorno e l’eruzione cutanea era sparita. Ho saputo che le piante incriminate nel mio giardino erano belladonna e sommacco velenoso. Ho anche visto questo lavoro su quercia velenosa ed edera velenosa.

L’idea generale di usare la vitamina C per via topica non mi è venuta dal nulla. 

Nel 1984, Robert F. Cathcart III, MD, pubblicò su come realizzare ciò che chiamò semplicemente “C-paste”. Lo usava per le lesioni da herpes simplex e per le prime lesioni di Kaposi. 

“La pasta C è fatta con acido ascorbico o ascorbato di sodio e acqua applicati direttamente sulla pelle e coperti con una benda. Spesso, un’applicazione sarà sufficiente per l’herpes. . . Spesso, le applicazioni sulla pelle intatta dove il paziente percepisce un focolaio sta per verificarsi interromperà completamente l’attacco. Potrebbero essere necessarie diverse applicazioni per penetrare attraverso la pelle intatta. [1]

La vitamina C topica è un antivirale straordinario e versatile. 

La pasta di vitamina C applicata direttamente sulle lesioni da HSV o HPV può fare una differenza visibile, a volte durante la notte. È efficace anche sulle verruche, che sono virali. [2] Se l’acido ascorbico C brucia, si può usare l’ascorbato di sodio al posto dell’acido ascorbico. Ho visto funzionare entrambi.

Tutta questa apparente proprietà antivirale della vitamina C concentrata era una strana compagna della precedente proprietà antitossica che avevo sperimentato.

La preparazione di una pasta di vitamina C a base d’acqua è semplice.

Aggiungere lentamente una piccola quantità di acqua a circa mezzo cucchiaino di vitamina C in polvere. Usa solo abbastanza acqua per inumidire la vitamina C. Usando meno acqua otterrai una pasta più densa. L’applicazione con la punta delle dita o un batuffolo di cotone, più volte al giorno, è facile. L’acqua evaporerà in pochi minuti e lascerà uno strato chiaramente visibile ma temporaneo di cristalli di vitamina C sulla pelle.

Presto sarebbe diventato ancora più interessante: ho appreso che la vitamina C era stata usata per distruggere effettivamente le cellule tumorali . Quanto bene lo fa è facilmente e visibilmente dimostrato dall’applicazione topica due volte al giorno direttamente sui carcinomi cutanei a cellule basali. Non esiste una dose localizzata superiore a quella ottenuta con l’applicazione diretta. [3]

L’uso topico della vitamina C per uccidere il carcinoma a cellule basali è noto almeno dal 1971. Frederick R. Klenner, MD, ha scritto:

“Abbiamo rimosso diversi epiteliomi a piccole cellule basali con un unguento al 30%” di vitamina C. [4]

Una persona, che ha riferito che una macchia di 2 mm di diametro sul naso non sarebbe guarita per mesi, è scomparsa entro una settimana con applicazioni concentrate di vitamina C due volte al giorno. Un altro paziente ha riferito che dopo che più punti di carcinoma a cellule basali diagnosticati dal dermatologo sono stati rivestiti con vitamina C, i punti sono caduti entro due settimane. [5]

Attenzione al buon senso : prima chiedi al tuo medico di diagnosticare qualsiasi sospetta macchia simile al cancro. I carcinomi a cellule basali sono a crescita lenta ed è raro che metastatizzino. Ciò offre un’opportunità per una prova terapeutica della vitamina C, a condizione che si disponga di una corretta diagnosi medica e di un follow-up. Ma il melanoma maligno, ad esempio, si diffonde rapidamente e sicuramente non deve essere curato a casa.

Avendo letto fin qui, potresti o meno essere pronto per un altro uso terapeutico: il sanguinamento dopo l’estrazione del dente .

“A una donna di 82 anni è stato rimosso un incisivo inferiore cariato dal suo dentista (con conseguente) sanguinamento incontrollato stimato all’epoca tra 1 e 2 ml/min. Il sangue colava non solo dall’alveolo, ma anche da un’ampia area di tessuto gengivale, in particolare posteriormente. La pressione diretta applicata con diverse garze non ha rallentato la trasudazione continua. Con l’applicazione di una garza spolverata con polvere tamponata di vitamina C [come l’ascorbato di calcio], il sanguinamento è rallentato in modo significativo. Quindi l’intera superficie sanguinante delle sue gengive è stata spolverata con circa 0,25 g di polvere. Dopo la terza applicazione di una quantità simile, l’emorragia si è fermata. [5]

L’utilità ad ampio spettro di un farmaco è generalmente lodata come un vantaggio per l’umanità. Eppure una vitamina che dimostra proprietà ad ampio raggio come agente antitossico, antivirale, antitumorale e antiemorragico è stata ampiamente respinta dalla professione medica.

C’è un principio che è una sbarra contro ogni informazione,
che è una prova contro ogni argomento,
e che non può non mantenere l’uomo nell’ignoranza eterna.
Questo principio è la condanna senza indagine.
– William Paley (1743-1805), spesso attribuito a Herbert Spencer (1820-1903)

(Andrew W. Saul è al suo ventesimo anno come redattore capo dell’Orthomolecular Medicine News Service. Non è né un virologo né un medico. È autore o coautore di una dozzina di libri e ha insegnato nutrizione clinica e biologia cellulare presso il livello universitario. Lavorare direttamente con il proprio medico su qualsiasi problema di salute.)

Riferimenti

  1. Robert F. Cathcart III, MD. Ipotesi mediche, 14(4):423-433, agosto 1984. http://www.doctoryourself.com/aids_cathcart.html
  2. Vitamina C topica per HPV, herpes genitale e herpes simplex: vitamina C come antivirale. http://www.doctoryourself.com/herpes.html
  3. La vitamina C topica blocca il carcinoma basocellulare. Servizio di notizie sulla medicina ortomolecolare , 9 novembre 2007. http://orthomolecular.org/resources/omns/v03n12.shtml
  4. Fredrick R. Klenner, MD. Osservazioni sulla dose e sulla somministrazione dell’acido ascorbico quando impiegato oltre l’intervallo di una vitamina nella patologia umana. Giornale di nutrizione applicata vol. 23, nn. 3 e 4, inverno 1971. http://yost.com/health/klenner/klenner-1971.pdf e http://www.doctoryourself.com/klennerpaper.html
  5. Macchie senili, carcinoma basocellulare e cheratosi solare. http://www.doctoryourself.com/news/v5n9.txt
  6. HD Riordan e JA Jackson. L’ascorbato arresta il sanguinamento prolungato dall’estrazione del dente. Giornale di medicina ortomolecolare 1991, 6(3-4).

La medicina nutrizionale è la medicina ortomolecolare

La medicina ortomolecolare utilizza una terapia nutrizionale sicura ed efficace per combattere le malattie. Per ulteriori informazioni: http://www.orthomolecular.org


la Vitamina C nella cosmesi, come aiuta la pelle

Leggi anche la mia esperienza dell’uso di questa pasta di vitamina C nel caso di una ustione da olio bollente.

Gli effetti della vitamina C topica sulla guarigione delle ferite da ustione

Una soluzione per NON SCOTTARSI AL SOLE ed assorbire comunque la Vitamina D anche per scottature

Codice sconto “Vitamineral” su tutti i prodotti Prinfit – spedizione sempre gratis

Please follow and like us:
Pin Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: